Calma olimpica

È quella che ci si auspica nell’affrontare la candidatura di Roma per 2024. Linkiesta pubblica una cosa molto interessante sui risvolti economici pre, ma soprattutto post, olimpici. Sono molti i casi di “bagni di sangue” con il denaro pubblico.. certo se, come ad Atene 2004, vuoi costruire uno stadio per il softball… che neanche mi pare sia uno sport olimpico…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...