Attenti alla linea

No, a capodanno fate pure come vi pare… la mia è solo (si fa per dire) una riflessione sullo sviluppo della nostra società e su come stiamo perdendo treni sulla via dello sviluppo. Treni che per altri paesi sono già in vista della stazione di arrivo.

Vado a pagare il bollo (tassa di possesso, pardon) di una nuova auto (a seguito di una drastica spending review familiare) in un ufficio ACI perché pare che il primo pagamento per una nuova immatricolazione non può essere fatto altrimenti. Faccio solo un breve accenno alla complicazione del calcolo: si paga in base alla potenza del motore (ed i vecchi “cavalli fiscali” che fine avranno fatto?) secondo questa tabella per la Regione Lazio (bell’esempio di complicazione improduttiva). regione Lazio perché il possesso ha “valori” diversi a seconda di dove abitate.

Dunque mi sono fatto un’idea di quanto mi tocchi pagare e mi metto in fila e scopro che non posso pagare. Perché… non c’è linea. Sono obbligato a pagare una tassa, sono obbligato a pagarla attraverso un solo intermediario e non c’è il collegamento per effettuare il pagamento. Aspetto un quarto d’ora e, finalmente, la fila riprende.

Metà della fila è di gente che ha il bollo con scadenza “dicembre 2014” e viene rimandata via perchè la loro tassa va pagata a partire da gennaio 2015. Ma perché? A giugno 2014 lo Stato mi ha chiesto il 99% delle tasse che dovrò pagare l’anno successivo… e non accetta un bollo auto pagato con 48 ore di anticipo? Ma perché?

Al momento di pagare scopro che il pagamento ha un costo di esazione che devo pagare io, non è una percentuale “compresa” nel pagamento come sarebbe logico. Inoltre, se volessi essere così sciocco da dar retta alle richieste del Governo e non volessi usare i contanti ma un bancomat (non carta di credito) dovrei pagare una percentuale dell 1,5% sull’importo della tassa. Un pizzo in nome della tracciabilità dei pagamenti.

Ah, pensate bastasse? No. Il mio pagamento non vale per i 12 mesi del 2015, no. Scade ad agosto.

Annunci

6 thoughts on “Attenti alla linea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...