Meraviglie

I «Pilastri della Creazione» sono tre colonne dense di gas freddi e polvere estese per 5 anni luce che si trovano a una distanza di 6.500 anni luce da noi, illuminate dalle radiazioni di giovani stelle di grande massa in una piccola regione retrostante della Nebulosa Aquila (M16).

Gli scienziati hanno ipotizzato che i Pilastri in realtà non esistono più nella forma in cui li vediamo: sarebbero stati modificati (forse anche distrutti) dall’esplosione di una supernova avvenuta circa 6 mila anni fa. Ma sulla Terra l’immagine dei Pilastri si potrà vedere ancora per un migliaio di anni prima che la luce ci raggiunga e ci faccia osservare la nuova forma che i Pilastri hanno assunto dopo l’esplosione stellare. (link)

Oltre al mio solito rimpianto di non aver studiato astrofisica.. l’unica nota che posso fare è che, avendo almeno studiato la grammatica, avrebbero dovuto scrivere: “hanno ipotizzato che non esistano più” invece di “non esistono“. Minuzie, difronte alle meraviglie del cosmo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...