Sergio, Maria Teresa ed Alessandro

Ognuno ha il diritto di pensarla come vuole, ma la condizione di chi soffre, quando per di più si trova in condizioni di disagio (non necessariamente economico) e nell’assoluta inefficienza dei servizi che uno stato civile dovrebbe fornire… è intollerabile.

Credo che una seria riflessione sul come Sergio, Maria Teresa ed Alessandro non abbiano avuto alcuna reale alternativa. sia indifferibile. (link)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...