Auguri Dottore

L’ottimo Post ricorda il cardiochirurgo Enzo Jannacci – che oggi avrebbe compiuto 80 anni – nei suoi panni di cantante ed autore (che sarebbe cantautore, ma non è la stessa cosa) con 10 di quelle che, a Il Pos,t hanno il vezzo di chiamare le sua “cose”  migliori. Non so se siano davvero le migliori, ma si tratta di “cose” sopraffine. (link)

Tutti amici, oggi.

Ci sono passato per 5 anni in quel maledetto punto della Nomentana dove è morto Rino Gaetano. I notiziari sono stati pieni di notizie e ricordi per i 34 anni da quell’incidente.

Io ho avuto la fortuna di vederlo suonare dal vivo, al Teatro Olimpico, solo pochi mesi prima della sua morte. C’era poca gente in sala, allora.

Questo o quello, per me pari son (2)

Paradosso retribuzioni: l’errore di non pagare di più i laureati

Il governatore di Bankitalia Visco: «Salari simili a quelli dei diplomati, le imprese non misurano la qualità. Recessione? Tra le ragioni l’eccesso di deregulation finanziaria

Titolo e catenaccio di un pezzo del Corriere online… mi vengono due domande:

Con abbondante generalizzazione, siamo proprio sicuri che la “qualità” dei laureati sia così superiore rispetto ai non laureati? E non potrebbe trattarsi della plastica rappresentazione della mancanza di “meritocrazia”, della irrilevanza della qualità della persona rispetto a quella della qualità del “suo sponsor”?

La seconda domanda (per il Corriere) è: dove cazzo si chiudono le virgolette delle parole di Visco?