La trave e la pagliuzza

Un sindacato delle Polizia Penitenziaria critica duramente la decisione di Andrea Orlando, Ministro di Giustizia, per aver indicato Adriano Sofri quale responsabile di istruzione e cultura negli Stati generali delle carceri, con lo scopo di riformare il sistema penitenziario italiano.

«È inaccettabile e inammissibile la decisione del ministro Orlando di nominare Adriano Sofri responsabile di istruzione e cultura negli Stati generali delle carcerie al quale gli italiani onesti e con la fedina penale immacolata pagheranno con le loro tasse le trasferte, i pasti ed i gettoni di presenza»

«Siamo letteralmente saltati sulle sedie, noi della segreteria generale del Sappe, quando abbiamo letto il decreto con cui il ministro Guardasigilli ha insediato gli esperti per dare esecuzione agli annunciati Stati Generali sulla esecuzione penale» (link)

Chissà che salti avranno fatto leggendo questo, o questo, o questo, o questo, o questo,  o questo, o quest’altro. Con solidarietà per la Polizia Penitenziaria ed il duro lavoro che fa, e con la scelta di Sofri – che mi pare ottima – pur con tanta distanza politica da lui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...