Prego, s’accomodi.

L’ho incontrata in tarda mattinata e, nonostante non fosse il mio tipo, ne sono rimasto affascinato, stregato direi. Una così non l’avevo mai incontrata prima… giovanissima, eppure con quell’aria di chi già sa come va il mondo, di chi ha una certa esperienza. In certi casi sono gli sguardi che contano, le impressioni, le sensazioni… non le misure. E devo confessare che si è trattato di amore a prima vista. Le misure, che pure erano perfette, con ogni curva al punto giusto, sono passate in secondo piano non appena ho sentito la sua voce. Era dietro di me e mi ha chiesto di farla passare.

E che vi devo dire… ho finito il sorpasso, ho accostato a destra e l’ho guardata andarsene verso il casello.

alfa

Annunci

4 thoughts on “Prego, s’accomodi.

      • Sai cosa? Tanto tanto tempo fa quando ero ggiovane e non c’erano gli Autovelox, quello che hai visto fare con quella 4C era quotidianità con la mia Alfetta GTV preparata per le gare club. Nel frattempo le macchine sono diventate scatole (comode) con le rotelle e oggi basta una macchina propriamente detta per sembrare un’astronave.

        Comunque a parte i fari da coatto, della 4C preferisco la coupé. Diciamo che la coupé con i fari della spider è perfetta…

        Tanto non posso permettermela, quindi “se non parto non parto per un bel posto”©.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...