coma farmacologico (‘gnazio)

Il Presidente del Consiglio (nominato e non eletto, come Costituzione consente) ha affondato il Sindaco Marino (vincitore delle “primarie” ed eletto alla carica – e che rappresentava il partito del Presidente del Consiglio e di cui lo stesso è anche segretario) ritenendolo non più “difendibile”, togliendogli il supporto in aula e costringendolo così alle dimissioni.

Qualche perplessità mi viene… “dimettiamo” il sindaco per una bottiglia di Vintage Tunina (solo uno degli esempi, eh…) e ci avviamo alle riforme della Costituzione con la collaborazione di Denis Verdini:

Matteo Renzi boccia Romano Prodi sulla Siria e difende l’alleato sulle riforme Denis Verdini: “Non è il mostro di Lochness” (Huffington post)

Diciamo che Verdini  è “più” difendibile di Marino? Mha..

Ma quello che ho trovato davvero inquietante sono le dichiarazioni di Luigi Zanda, presidente dei senatori del PD – non il primo sbronzo di passaggio) che ritiene opportuno che la capitale d’Italia – presumibilmente senza Sindaco dalla fine di ottobre 2015 – rimanga in questa condizione sino al 2017, una volta passato l’Anno Santo straordinario:

“Se il nostro ordinamento lo consentisse, credo sarebbe molto importante far svolgere le elezioni nella Capitale dopo la fine del Giubileo. Anche per evidenti ragioni di ordine pubblico. Tenere la campagna elettorale per qualche mese in contemporanea al pellegrinaggio di milioni di visitatori esporrebbe Roma a pericoli molto seri”.

Non voglio entrare in scelte che non mi competono. Ma se ci fossero ostacoli formali, vanno superati“.

Il coma farmacologico è quello della democrazia, temo. Votare subito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...