Cartoni animati (viverci dentro)

La storia dell’uomo sieropositivo che ha deliberatamente avuto  rapporti non protetti con varie donne (anche producendo certificati medici falsificati) racconta di una persona che vive in un mondo tutto suo, di fantasia, dove le proprie azioni non hanno conseguenze “reali”, dove si immagina che – come in un videogioco –  basti premere il tasto restart per porre rimedio alle proprie “leggerezze” (come le chiama lui).

Ma in questo caso la vicenda è “rientrata” nella realtà delle piccole miserie della vita…

L’avvocato ha fatto richiesta dei domiciliari. Il carcere, dice «mi terrorizza». «Sono l’unico Valentino arrestato, sanno la storia della sieropositività». Mercoledì il compagno di cella gli ha detto: «Se mi infetti, ti spezzo».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...