I nomi e i cognomi

image

“Inutile che li salvate per decreto, abbiamo i nomi e i cognomi. Sappiamo dove abitate\. Vi veniamo a prendere tutti, uno per uno, vi veniamo a prendere.”

La storia delle banche salvate, e degli obbligazionisti subordinati “a loro insaputa”, sta ingenerando una serie di azioni e reazioni che mi lasciano perplesso. La tipologia dell’investimento, e la sua intrinseca rischiosità, mi sembra molto chiara e chi ha fatto una scelta del genere lo ha fatto o per interesse – ben sapendo a cosa andava incontro –  o perché tratta in inganno dal personale delle banche. E questa si chiama truffa. E non si capisce perché il truffato debba essere rimborsato dallo stato e non dal truffatore. Sono il solo a ritenere che quanto detto dal signore nel video sia una sequela di minacce, un reato?

Annunci

One thought on “I nomi e i cognomi

  1. Quando una banca fallisce ci pensa lo Stato perché tanto il danno è sbolognato sempre a qualcun altro (altre banche, BCE o private). Milioni di debito in più o in meno, che cambia? Senza parlare delle palle del signoraggio, sei proprio sicuro che il debito di uno Stato sia sanabile senza impiccare tutti i banchieri? Bello sforzo peraltro, la settimana dopo arriverebbero altre banche a fornire altri debiti.

    Le minacce del signore meriterebbero quello che già c’è: la polizia che controlli quelli che si sono fatti, volontariamente o no, fregare i soldi. “Che non gli venga un colpo di testa”. Cosa difficile, le proteste sono una specie di terapia di gruppo per accettare di essersela presa in saccoccia, non li vedo tanto vogliosi di inventarsi rapine o altro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...