Cominciamo bene

Schermata 2016-01-02 alle 00.13.20.pngHo scoperto l’esistenza dei distillati, No, non i superalcolici.. quelli ne deve aver abusato chi si è inventato il libro in pillole, distillato, appunto. La pubblicità dice “Un libro nel tempo di un film” ed io, distratto, mi sono detto che è colpa mia: mi piace leggere, ma non ho mai tempo sufficiente. Questi leggono un libro in 90 minuti, la durata media di un film? Ma come fanno? Semplice. Tagliano. “Uomini che odiano le donne”, per dire,  passa da 676 pagine a 300. (link)

A questo punto mi domando quale posizione prenderanno gli autori (sugli editori preferisco non indagare): saranno contenti o grideranno allo scandalo? Schermata 2016-01-02 alle 00.00.43Anni fa ci fu una campagna contro le interruzioni pubblicitarie nei film: “non si interrompe un’emozione”, qui siamo al taglio vero e proprio.
Mi domando anche se, sia gli autori che gli editori accetteranno un pagamento “adeguato” all’iniziativa: anch’esso tagliato….

 

Advertisements

4 thoughts on “Cominciamo bene

  1. https://it.wikipedia.org/wiki/Selezione_dal_Reader's_Digest

    Raffinate tecniche di “editing” e di “checking” (controllo dei fatti, senza equivalente in Italia) furono tra i principali motivi del successo sia dell’edizione americana sia di molte consorelle, come testimoniava anche il “libro condensato” pubblicato ogni mese, versione ridotta di un best-seller della letteratura moderna o contemporanea (principalmente, ma non solo, nordamericana), concentrando in 25/30 pagine passaggi e dialoghi essenziali dell’originale.

    • Il fatto che “qualcosa” abbia successo non è garanzia di “bontà” della cosa stessa. Anzi, di questi tempi tendo a guardare con sospetto quel che ha successo. A volte sbagliando. A volte.

      • Io NON intendevo parlare di qualità, ma solo del fatto che è un’idea vecchia, e l’assonanza “condensati” e “distillati” mi fa pensare pure male.

        Qualitativamente, invece, mi pare di poter citare T. Milian, ma tu hai i commenti troppo sensibili al turpiloquio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...