Non capisco, ma mi adeguo

Ho ordinato un Google Chromecast audio. Volevo provarlo, mi sembrava un prodotto interessante. Il Google Store mi ha avvisato che, avendo ordinato a metà dicembre, la spedizione avrebbe potuto richiedere più tempo e non era certa la consegna entro Natale.

Il tracking fornito da loro non funzionava. Poi è passata la Befana. Sui siti Google non esiste un modo per segnalare online il disservizio. Oggi chiamo e vengo richiamato dagli USA…

Effettivamente, mi spiace, la consegna era con Poste Italiane (ecco perché il tracking con DHL non funzionava…), adesso le mando una mail e tra un paio di settimane arriverà il rimborso…

“Scusi ma non potete semplicemente inviare nuovamente il prodotto?”

No, per venire incontro al cliente. Se il cliente è insoddisfatto rinuncia all’acquisto, e vuole indietro i soldi.

“Io preferirei il prodotto…”

No.

Effettivamente da un gruppo che mi chiede un parere sul suo centro assistenza appena finisco di caricare la prima pagina, e non nel momento in cui lascio il sito… ed è Google!

Annunci

One thought on “Non capisco, ma mi adeguo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...