Per una lira

Nel 1996 avevo 1.500.000 (un milione e mezzo) di lire da parte e da investire. All’epoca leggevo su Macworld i fondi di Luca Accomazzi, ed in uno di quelli scrisse dell’opportunità di investire in Apple, all’epoca ai suoi minimi storici. Mi sembrò una buona opportunità… io usavo prodotti Apple e li trovavo fantastici, non capivo come potesse fare il resto del mondo senza… poi, come spesso capita, mi ritrovai con un figlio in arrivo e decisi di non mettermi a giocare in borsa, fare la persona seria e preoccuparmi di una famiglia che stava crescendo.

Mio figlio è cresciuto. Ma non è stato il solo a crescere, anche il fatturato, guadagno ed il valore delle azioni di Apple. + 277%. All’anno. Per 20 anni. Non ho rimpianti, lo sapevo all’epoca che stavo dicendo no ad una buona opportunità. E che non immaginavo quanto buona potesse essere. Confronto investimento in Apple, Micorsoft e IBM dal 1996 al 2015.

Annunci

2 thoughts on “Per una lira

  1. Una bella cifretta! Però stando a stockchoker, nel 2000 e nel 2013 chiunque sano di mente t’avrebbe consigliato vibratamente di vendere 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...