Hic sunt peones

Con chiunque si parli delle prossime elezioni al comune di Roma le frasi sono sempre le stesse:

  • “Si, il M5S, però…”
  • “Giachetti non è adatto, eppoi il PD…”
  • “Ma allora, Bertolaso non corre?”
  • “Io voto Bertolaso”
  • “Bertolaso vota Giachetti”
  • “C’è la lista “Con Giorgia” (la cantante?)
  • “Io voto Fassina”
  • “Fassina non è neanche stato capace di presentare la lista, figurarsi amministrare Roma”
  • “Berlusconi si candida?”
  • “Marino a casa!”
  • “Io voterei la Raggi, ma è un uomo di Previti”
  • “Il M5S non è democratico…”

Chi più ne ha più ne metta (e che Dio ci aiuti).

Ultima, pare notizia vera, la candidata Giorgia Meloni che vorrebbe vendere il 50% del nuovo Centro Congressi dell’EUR (la Nuvola) per ripianare la voragine dei conti comunali. Splendida idea. Venderà il 50% finito oppure il 50% ancora da costruire?

 

Annunci

One thought on “Hic sunt peones

  1. Ah, beh, la finiamo di costruire coi soldi dei romani e poi la vendiamo al 30% del costo ad un amicetto, no? Un po’ come Nuova Fieri di Roma, che sul mercato non ha valore, ma in infrastrutture l’abbiamo strapagata tutti, compreso il sottoscritto che non ci ha mai messo piede.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...