Io godo

Lunga attesa alla stazione metro del Forum di Assago alla fine del concerto dei Muse, meglio di quanto temessi.

Arriva il treno e l’altoparlante ricorda di stare dietro la linea gialla. Arriva un ragazzo di ATM che tenta di far stare indietro le persone. Lo guardo e gli chiedo se sia mai capitato di qualcuno investito dal treno.

“Scherzi? Almeno uno a sera… l’altro giorno uno è stato abbattuto dallo specchietto retrovisore. Quando capita, io godo.”

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...