01.20.17

Non è un versetto biblico, è il giorno in cui terminerà la presidenza di Obama. Esiste negli USA tutta una serie di gadget dedicati alla data che molti americani aspettano da 4 anni; il cappellino qui sotto l’ho comprato nella primavera del 2015 a Kennebunkport, nel Maine, un delizioso paesino connotato dalla presenza di una splendida residenza della famiglia Bush.

hat

Mi torna in mente leggendo il post elezione che ha visto l’incredibile successo di Donald Trump (con il membro della dinastia Bush, fuori ai primi giri delle primarie repubblicane)..

Trump, ecco le prime nomine

titola oggi il Corriere. Da martedì scorso Trump ha lasciato lo status di “cittadino” ed è diventato “President-elect“, ma non è ancora presidente, e dunque non può “nominare” nessuno, al massimo – le nomine – le può promettere… come, a sua volta, Obama non è sempre nel pieno dei suoi poteri presidenziali, ma ha una capacità e forza politica ridotta dall’ingombrante presenza del suo successore eletto, è una “anatra zoppa“.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...