Un paese impazzito

Roma, va a messa con il cane, il sacerdote la allontana perché allergico

A quel punto, cane al guinzaglio, la fedele si è alzata ed è uscita dalla chiesa. “Nessuno la voleva cacciare, il prete che stava celebrando la funzione è allergico al pelo di animale e le ha solo chiesto di allontanarsi di qualche posto dall’altare per evitare di stare male. La signora il giorno dopo è tornata qui e ha parlato anche con me. Ho tentato di spiegarle che deve aver frainteso”.

La padrona infatti per tutta risposta si è rivolta all’associazione che ha pubblicato un durissimo attacco sul sito degli Animalisti: “Il gesto di questo sacerdote va contro il messaggio non solo di Papa Francescoche parla di rispetto per ogni creatura di Dio e per l’ambiente in cui viviamo ma anche di molti altri pontefici. Paolo VI, ad esempio, si esprimeva così sugli animali e il creato: ‘Gli animali sono la parte più piccola della Creazione, ma noi un giorno li rivedremo nel mistero di Cristo’. Parole su cui tanti esponenti del mondo cattolico dovrebbero riflettere profondamente”. Nei prossimi giorni verranno organizzate anche manifestazioni di protesta. (link)

Non credo ci sia più speranza. Forse per il cane, forse.

Update del 12.12.2016: È certo, non c’è speranza. Bestie, bipedi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...