Duddaddidadidà

Era la fine dell’estate del 1985 e mi preparavo ad una lunga attesa per imbarcarmi sul traghetto che da Portoferraio mi avrebbe riportato a sulla terraferma di Piombino. Mi feci due passi nella zona del porto ed in negozietto buio comprai una cassetta pda ascoltare nella tratta fino a Roma. Comprai una cosa di Paolo Conte, che conoscevo poco, e di cui ricordavo “Bartali” ed “Azzurro”. Rimasi stregato da “Sotto le stelle del Jazz”

Da allora continuo a pensare all’argenteria che spariva, alle cravatte sbagliate, alle settimane enigmistiche, a chi ha una Marisa da stringere ed abbracciare. Duddaddidadidà.

Oggi Paolo Conte compie 80 anni. Auguri, di cuore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...