Piano Phase

Kottke segnala il “ritorno” di  Steve Reich. Per me, che non avevo la minima idea di chi fosse è stata una scoperta. Inquietante. Reich esperimenta con la ripetizione di “suoni” uguali, ripetuti, con una leggera variazione di tempo. La versione “moderna” è la suoneria di uno smartphone:

Ma, ben prima, c’era stato “Piano Phase”…

Qui nella versione originale, per due pianoforti, eseguita dallo stesso Steve Reich:

la “cortesia di Kottke aiuta con un video che riproduce “visivamente” quello che accade “acusticamente”..