Chi cazzo vuoi che se ne accorga? Io. (37)

Screenshot 2017-03-22 09.04.36.png

Io sono contento per Cecilia, e per i 20 posti di lavoro. Meno per chi ha scritto che ha fondato una “star-up”, invece che una “start-up“. Si, il fatto che si parli di “centomla” utenti potrebbe indicare una sciatteria, una fretta generale di chi ha scritto… ma io sono malizioso…

Un racconto horror

Una piccola “rassegna” dedicata (anche) a chi pensa che gli stipendi dei parlamentari rappresentino il problema dei costi della politica…

Il capo di «Riscossione Sicilia», in una recente audizione parlamentare, ha rivelato che nel 2015 avrebbe dovuto incassare 5 miliardi e 700 milioni, euro che, al momento della verità, si sono ridotti a 480 milioni. Pari all’8% del dovuto.

Internet (incapaci)

AL Comune di Spoleto hanno assegnato alla Valle Umbra Servizi S.p.A. la gestione del servizio rifiuti. Hanno un sito internet con alcune informazioni (non quelle sui pagamenti, ad esempio), tra cui una “nuova guida” alla raccolta differenziata.

margheritaHanno disegnato una “margherita” i cui petali sono dedicati ai vari tipi di rifuiti ed a come vanno trattati e smaltiti. Bene. Questa “margherita” può essere (fisicamente) ritirata:

  • lo Sportello del Cittadino;
  • i Comuni;
  • l’azienda Vus;
  • richiesta al numero verde 800 28 03 28
  • richiesta all’indirizzoe-mail comunicazione@vus.it

… e mettere online il contenuto della guida, no? Troppo difficile? Lo scopo era realizzare un gadget o fornire delle informazioni?

So’ ragazzi

Calcio: «giallorosso ebreo». Prosciolti due ultrà biancocelesti che avevano intonato il coro durante Lazio-Catania del 30 marzo 2013.

prosciolti non perchè non è stato commesso il fatto;

prosciolti non perché loro non hanno commesso il fattto;

prosciolti perché

espressioni incriminate «rimangono confinabili nell’ambito di una rivalità di tipo sportivo»: il coro, si legge nella sentenza, «si compone di un’espressione che aldilà della scurrilità esprime mera derisione sportiva». E poi secondo il giudice occorre tenere conto di una differenza: «Sebbene l’accostamento giallorosso con ebreo possa aver assunto nelle intenzioni del pronunciante valenza denigratoria, ricollegabile latamente a concetti di razza, etnia o di religione, le modalità di esternazione non costituiscono alcun concreto pericolo di diffusione di un’idea di odio razziale e di superiorità tecnica». Anche perché quel giorno non c’erano romanisti sugli spalti da provocare.