Segni

Sono in autobus. All’ultima fermata è salita l’ex presidente della Camera dei Deputati. Così, per dire.

Annunci

delle misure, e dei pesi

Roma, pugni in faccia ai turisti in via del Corso: fermato trentenne in mimetica

Una notizia minima, che più minima non si può. Utile però a capire come funzionano le cose, come  ci si occupa della sicurezza sociale, come si amministra la giustizia.

Riassumendo:

  • da in escandescenza al telefono;
  • aggredisce delle ragazze;
  • aggredisce un turista che prova a difenderle;
  • aggredisce uno a caso, un giornalista di ADN Kronos;
  • reagisce al fermo di polizia ed aggredisce gli agenti;
  • ad accertamenti emergono precedenti per rissa e lesioni.

Allora che si fa? Lo si processa per direttissima. Si, ma si rinvia al 26 gennaio. E nel frattempo? Obbligo di dimora in casa dalle 22:00 alle 07:00 – Considerando che le aggressioni sono avvenute intorno alle 21:00 non mi pare una mossa risolutiva.

E la Sindaca…

Si “sdegna” solo per il giornalista, e non per gli altri…

Industria musicale, prendere nota please

Oggi ho comprato un CD. Anzi un cofanetto con 5 CD. Vado a memoria… ma credo che l’ultimo CD lo avessi acquistato almeno un anno e mezzo fa… segnalo la cosa perché il Ministro Franceschini, la SIAE e tutta l’industria musicale italiana che piange miseria sappiano che, pur senza mai scaricare musica illegalmente, vivo immerso in tanta musica che migliora la mia qualità di vita. Ragion per cui non capisco perché SIAE e industriali debbano beneficiare dal fatto che io acquisti supporti digitali per il computer o per la macchina fotografica.