Quer pasticciaccio brutto…

…che capita ar Viminale…

Gli esponenti della lista radicale denunciano “un’interpretazione logicamente surreale e giuridicamente incostituzionale di una norma della legge elettorale” che impedisce di presentare il loro simbolo in collegamento con quello dei democratici.

In effetti le cose sembrano alquanto surreali, a leggere l’articolo.

Questo vuol dire che oggi +Europa, in caso di apparentamento con il centro-sinistra, dovrebbe scrivere sui moduli i nomi dei candidati nei collegi uninominali concordati tra diverse forze politiche, che non esistono, né possono esistere, visto che giuridicamente il collegamento tra le liste non matura prima del 42esimo giorno precedente il voto (cioè il 21 gennaio) e le altre forze politiche, che sono esonerate dall’obbligo di raccolta firme, possono stabilire i candidati comuni nell’imminenza del deposito delle candidature, il 34esimo giorno prima del voto (cioè il 29 gennaio).

Annunci

oh, ssi, moro..

Screenshot 2017-12-29 10.32.47.pngIl gioco di poarole non è un gran che, d’accordo, ma serve ad introdurre un riquadrino dalla homepage romana del Corriere di oggi che, temo involontariamente, rappresenta la straordinaria follia del paese in cui viviamo e della ciità che ne è la capitale: in quale altro paese del mondo si può immaginare di regolamentare gli abusivi, invece di sanzionarli?

el-astici-tà mentale

Secondo il gup chi mette in vendita crostacei nel ghiaccio, e con le chele legate, compie un reato.

Sarà. E la museruola ed il guinzaglio per i cani? Ed il leone, perché chiuderlo in gabbia..

giù per la discesa,
ormai nessuno ci può fermar
dritti verso il burrone,
ormai nessuno ci può fermar

Edoardo Bennato – 1976

Joseph Heller, ed il calcio

Ve lo ricordate Joseph Heller? No? È l’autore (tra l’altro) di “Comma 22“:

“Chiunque sia pazzo può essere esonerato dalle missioni di guerra. Se chiedete di essere esonerati dalle missioni di guerra vuol dire che non siete pazzi.”

Ed il calcio? Mi offrono l’uso di un abbonamento per andare allo stadio sabato prossimo, il titolare non può. All’ingresso c’è il controllo identità, ma è possibile effettuare la cessione (una tantum) del titolo. Mi informo in rete ma, sarò limitato, la procedura non mi è chiara. telefono e mi rispondono più o meno così:

“Se l’abbonato ha registrato il suo abbonamento sulla sua “tessera dal tifoso” (necessaria per acquistare l’abbonamento), può cedere l’accesso ad un altra persona che però deve avere la sua tessera del tifoso.”

Tessera che, in pratica, si fa solo per acquistare un abbonamento od un biglietto in trasferta. Avevo capito bene… Morale: rimango ancorato ai miei principi e preferire i libri.

Vedi cara, è difficile capire

La legge che non c’è impedisce al papà di riconoscere il figlio

Sentenza del Tribunale di Torino sul bimbo concepito da una coppia mentre era separata

neanche Guccini riesce ad aiutarci a capire questa cosa

Vedi cara è difficile a spiegare,
è difficile capire se non hai capito già…