I morti viventi

Io sono per la libertà. In tutto. Figurarsi sul modo di ascoltare musica… però certe cose non le capisco.

Vinile, il mercato italiano vola e la produzione non sta al passo

Quasi 10 milioni di euro di ricavi, una crescita del 52% e una quota di mercato passata dal 3 al 6%. Ma solo una fabbrica che confeziona dischi industrialmente.

Un’interesante articolo su Lettera 43.

A inizio estate la multinazionale Sony ha diffuso la notizia che dal prossimo anno aprirà una nuova industria di dischi in vinile in Giappone per far fronte alla sempre costante crescita della domanda. È una notizia sorprendente, come se la Ford annunciasse di voler aprire una fabbrica di carrozze

P.S.: alla mia perplessità non c’è limite! E già temo il passo successivo