Internet (incapaci)

AL Comune di Spoleto hanno assegnato alla Valle Umbra Servizi S.p.A. la gestione del servizio rifiuti. Hanno un sito internet con alcune informazioni (non quelle sui pagamenti, ad esempio), tra cui una “nuova guida” alla raccolta differenziata.

margheritaHanno disegnato una “margherita” i cui petali sono dedicati ai vari tipi di rifuiti ed a come vanno trattati e smaltiti. Bene. Questa “margherita” può essere (fisicamente) ritirata:

  • lo Sportello del Cittadino;
  • i Comuni;
  • l’azienda Vus;
  • richiesta al numero verde 800 28 03 28
  • richiesta all’indirizzoe-mail comunicazione@vus.it

… e mettere online il contenuto della guida, no? Troppo difficile? Lo scopo era realizzare un gadget o fornire delle informazioni?

Annunci

Si, maliziose, bravo.

Ho un particolare legame con Spoleto e ne seguo, a distanza, anche le vicende politoco/amministrative. Sono stato sorpeso (ma non troppo) nel vedere che anche gli spoletini si sono iscritti al gruppo di quelli che “voltano pagina”: il comune è finito ad una lista civica.

Amministrazioni discutibili, scelte ancora più discutibili ed un bel buco di bilancio avevano già predisposto gli spoletini ad un cambiamento, ma oggi scopro la vera arma finale, l’uomo che ha affondato – probabilmente definitivamente –  le speranze del PD di mantenere la poltrona di sindaco: l’ex segretario PD Guglielmo Epifani.

Epifani a Spoleto per sostenere Rossi, ma è gaffe: «Città decadente dopo amministrazione di destra» (link)

Ve lo devo dire che Spoleto è da sempre stata in mano al PCI, PDS, DS, PD… ? E poi, per la serie la toppa peggio del buco…

Epifani dopo la gaffe a Spoleto prova a metterci una toppa: «Interpretazioni maliziose» (link)

Quelli che gioiscono perché Grillo alle europee ha preso “solo” il 21%.

Scelta oculata

Il neo comandante della Polizia Municipale di Spoleto (PG) non ha la patente. Ma non per scelta. Non ce l’ha perché gliel’hanno ritirata per aver esaurito i “punti” in una serie di multe per eccesso di velocità. Conoscendo bene quella zona esprimo al comandante la mia solidarietà perché i limiti su quelle strade sono troppo spesso posti “a capocchia”, strade statali con limiti di 50 Km/h e strade con i limiti di 30Km/… con il solo scopo di multare  i malcapitati.

Detto questo, scherno su un’Amministrazione che nomina un comandante in queste condizioni. E – al solito – la “pezza” che provano a mettere è peggiore del “buco” cha hanno fatto:

“Gli uffici, a cominciare da quelli del segretario e del direttore generale avevano avuto modo di valutare la vicenda e, stando a quanto trapela, quello della patente, requisito necessario per il concorso di agente semplice, non sarebbe indispensabile per il ruolo di Comandante di Polizia Municipale.”

spoletonline – tuttoggi